Archivi tag: immigrazione

Convalida entro 48 ore dalla trasmissione degli atti al Giudice

In tema di esecuzione dell’espulsione amministrativa dello straniero di cui all’art. 14 d.lg. 25 luglio 1998 n. 286, il comma 4 della medesima disposizione statuisce l’inefficacia del provvedimento del Questore di trattenimento temporaneo dello straniero presso un centro di permanenza, … Continua a leggere

Sezione: Civile

Nessuna convalida per espulsione incompatibile con Direttiva Europea 115/2008

  In materia di espulsione dello straniero, non può convalidarsi il decreto del Questore, emesso successivamente al 24 dicembre 2010 e prima dell’entrata in vigore del d.l. 23 giugno 2011, n. 89 (convertito con modificazioni nella legge 2 agosto 2011, … Continua a leggere

Sezione: Civile

Se il difensore partecipare non può lamentare la tempestività dell’avviso

  Per valutare la tempestività dell’avviso dell’udienza di convalida, di cui all’art. 14, comma 4, del d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286 (espulsione dello straniero) deve considerarsi l’effettiva partecipazione del difensore all’udienza stessa. L’avviso suddetto ha il fine di consentire … Continua a leggere

Sezione: Civile

Protezione internazionale non concedibile se le persecuzioni provengono da paese terzo

  Seguendo un linea di principio condivisibile, la Suprema Corte afferma che la protezione internazionale è finalizzata ad evitare le persecuzioni provenienti dal paese di origine del richiedente. Diversa è l’ipotesi in cui le persecuzioni medesime provengano da un Paese terzo (rispetto … Continua a leggere

Sezione: Civile

Testo integrale della sentenza della Corte di Giustizia UE 28.04.2011 sul reato di immigrazione

L’importanza della presente sentenza è evidente. La Corte Europea evidenzia l’incompatibilità della normativa italiana sull’immigrazione con il dettato europeo. Si legge: “una normativa di uno Stato membro, come quella in discussione nel procedimento principale, che preveda l’irrogazione della pena della … Continua a leggere

Sezione: Penale

La corte di Giustizia dice no alla normativa italiana sull’immigrazione.

  Pubblichiamo di seguito la massima della Corte di Giustizia che, pochi giorni fà, si è espressa in merito al reato di clandestinità e la normativa che ne consegue. Questa sentenza è un altro esempio di diretta applicabilità della normativa … Continua a leggere

Sezione: Penale

Quando lo straniero può richiedere la status di rifugiato ?

I casi di protezione internazionale Preliminarmente si ricorda che la Convenzione di Ginevra del 1951 afferma che il titolo di rifugiato politico deve concedersi a chi “temendo a ragione di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società

Quali sono i mezzi di sussistenza necessari per entrare in Italia ?

Immigrazione: i requisiti stabiliti dal legislatore L’art. 4 del D.Lgs 286/98 permette allo straniero l’ingresso nel territorio cha dimostri la disponibilità di mezzi di sussistenza sufficienti per la durata del soggiorno (salvo che l’ingresso non sia evidentemente per motivi di … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società

Lo straniero clandestino può ottenere il permesso di soggiorno ?

Regolarizzare il clandestino in Italia Per poter entrare e soggiornare regolarmente in Italia lo straniero deve avere un titolo di soggiorno. Quindi, al contrario, chi è presente nel territorio italiano in modo clandestino/irregolare è passibile di espulsione. D’altra parte il … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società

I punti salienti del nuovo testo sulla sicurezza

Nuove norme sull’immigrazione clandestina Tramite questo breve schema vengono messi in risalto le novità più rilevanti del testo sulla sicurezza approvanto proprio ieri dal Senato. Introduzione del reato di ingresso e permanenza illegale nel territorio dello Stato. Il periodo di … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società