Archivi tag: risarcimento

Le espressioni offensive devono essere cancellate dagli atti difensivi in quanto contrarie al dovere di lealtà e probità

  Recente pronuncia della Cassazione (Cassazione civile sez. III del 27 giugno 2011 n. 14112) in materia di “comportamento dei difensori”. In particolare, si affronta il caso in cui sono stati usati negli scritti difensivi delle espressioni offensive o sconvenienti. … Continua a leggere

Sezione: Civile

Le tabelle di Milano sono parametro determinante per la liquidazione del danno

Cassazione civile sez. III del 30 giugno 2011 n. 14402 Le tabelle formulate dal Tribunale di Milano in materia di liquidazione del danno non patrimoniale derivante da lesione all’integrità psicofisica devono considerarsi un criterio di riferimento ai fini della liquidazione … Continua a leggere

Sezione: Civile

Nuovi criteri per calcolare l’indennità di espropriazione delle aree agricole

  Corte costituzionale del 10 giugno 2011 n. 181 La Corte Costituzionale dichiara llillegittimità costituzionale dell’art. 5-bis, comma 4, del decreto-legge 11 luglio 1992, n. 333, perché in contrasto con l’art. 117, primo comma, Cost., in relazione all’art. 1 del … Continua a leggere

Sezione: Civile

Prevalenza delle Tabelle di Milano nella liquidazione del danno

  Particolarmente importante la presente pronuncia della Suprema Corte. Il Giudice spazia esaminando e trattando in modo approfondito diverse tematiche, in specie: il concetto di equità del danno e la prevalenza delle Tabelle elaborate dal Tribunale di Milano. Si specifica … Continua a leggere

Sezione: Civile

La perdita del proprio tempo libero non è risarcibile.

  Secondo la Suprema Corte non si ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale conseguente alla perdita del proprio tempo libero. Nel caso di specie   la persona aveva “perso” quattro ore per farsi riattivare la linea adsl a causa delle … Continua a leggere

Sezione: Civile

L’indennità prevista dal “Collegato Lavoro” non comprende il giudicato interno

  In tema di rapporto di lavoro a termine, l’applicazione retroattiva dell’art. 32, comma 5, l. 4 novembre 2010 n. 183 (ossia il “Collegato Lavoro) per il quale, nel caso di conversione del contratto a tempo determinato, il giudice condanna … Continua a leggere

Sezione: Civile

Sinistro stradale: risarcimento danni costituzionalmente orientato

  La sentenza in esame valorizza una lettura del risarcimento danni costituzionalmente orientata, garantendo un “ampio” margine di discrezionalità nel potere valutativo del giudice. In tema di liquidazione dei danni derivanti da sinistri stradali, le tabelle delle cd. micropermanenti non … Continua a leggere

Sezione: Civile

In tema di frequenze radiotelevisive il preuso non è sufficiente

  In materia di concorrenza fra imprese operanti nel settore delle emittenti radiotelevisive, per escludere che le interferenze lamentate da una delle imprese concorrenti integrino l’ipotesi della concorrenza sleale per contrarietà alla correttezza professionale, non è sufficiente fare ricorso al … Continua a leggere

Sezione: Civile

Danno da disastro ambientale: risarcimento per il cittadino

  Nel  caso in commento la Suprema Corte conferma il diritto al risarcimento del danno non patrimoniale ai cittadini residenti nelle zone limitrofe, ove, anni addietro, si era verificata la fuoriuscita di diossina da una fabbrica. Il giudicante, sulla scia … Continua a leggere

Sezione: Civile

Come si instaura un contenzioso contro l’operatore telefonico?

Guida pratica per le controversie telefoniche Di seguito si riportano schematicamente e cronologicamente i passaggi necessari per instaurare correttamente un contenzioso tra operatore e utente. TENTATIVI PRELIMINARI E’ opportuno, anche se non strettamente indispensabile, contattare previamente la compagnia telefonica al … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società