Archivi tag: risarcimento

Risarcimento dei Danni provocati dalla Fauna Selvatica alle coltivazioni.

Le Sezioni Unite, con sentenza del 17 marzo 2004 n. 5417, introducevano un nuovo orientamento. In particolare, si affermava che la domanda di risarcimento dei danni provocati alle coltivazioni dalla fauna selvatica non corrispondeva ad un mero interesse legittimo, ma … Continua a leggere

Sezione: Diritto & Società

La Banca risponde solo se l’assegno è falso “ictu oculi”

  Affinchè la banca possa ritenersi responsabile è necessario che l’alterazione dell’assegno falsificato sia rilevabile “ictu oculi”. La diligenza specifica richiesta è quella del “bancario medio”, il quale non può ritenersi obbligato a disporre di particolari attrezzature strumentali o chimiche … Continua a leggere

Sezione: Civile

Duro colpo per le licenze esclusive della pay TV: niente limiti territoriali

  Le licenze delle “pay TV” per le partite di calcio subiscono un brave attacco. Secondo la Corte Europea, è inammissibile una normativa nazionale che vieti l’importazione, la vendita o l’utilizzazione di schede di decodificazione straniere. Difatti tale disposizione è … Continua a leggere

Sezione: Civile

Il medico risponde dei danni cagionati per un’errata dimissione

Integra il reato di omicidio colposo la condotta del medico che, a seguito di un errore diagnostico, dimette il paziente che necessitava di ricovero per essere sottoposto ad una terapia urgente e che, a causa di tale omissione, sia successivamente … Continua a leggere

Sezione: Malasanità

Errore del medico e riparto dell’onere probatorio

Il riparto dell’onere della prova nel giudizio avente ad oggetto il risarcimento del danno causato da un errore del medico o della struttura sanitaria, comporta che l’attore ha il solo onere, ex art. 1218 c.c., di allegare e provare l’esistenza … Continua a leggere

Sezione: Malasanità

Diffamazione tramite scritto anonimo

  Nell’ipotesi di risarcimento del danno da diffamazione a mezzo stampa, nel caso in cui l’articolo giornalistico riporti il contenuto di uno scritto anonimo offensivo dell’altrui reputazione, l’applicazione dell’esimente del diritto di cronaca (art. 51 c.p.) presuppone la prova, da … Continua a leggere

Sezione: Penale

La diffamazione a mezzo stampa deve valutarsi in relazione al canone della percezione comune

  La diffamazione a mezzo della stampa connessa all’errata attribuzione in un articolo di giornale di un reato diverso da quello del quale è effettivamente commesso non comporta reato, laddove  il reato diverso indicato nell’articolo sia percepito dalla sensibilità del … Continua a leggere

Sezione: Penale

Le espressioni offensive devono essere cancellate dagli atti difensivi in quanto contrarie al dovere di lealtà e probità

  Recente pronuncia della Cassazione (Cassazione civile sez. III del 27 giugno 2011 n. 14112) in materia di “comportamento dei difensori”. In particolare, si affronta il caso in cui sono stati usati negli scritti difensivi delle espressioni offensive o sconvenienti. … Continua a leggere

Sezione: Civile

Le tabelle di Milano sono parametro determinante per la liquidazione del danno

Cassazione civile sez. III del 30 giugno 2011 n. 14402 Le tabelle formulate dal Tribunale di Milano in materia di liquidazione del danno non patrimoniale derivante da lesione all’integrità psicofisica devono considerarsi un criterio di riferimento ai fini della liquidazione … Continua a leggere

Sezione: Civile

Nuovi criteri per calcolare l’indennità di espropriazione delle aree agricole

  Corte costituzionale del 10 giugno 2011 n. 181 La Corte Costituzionale dichiara llillegittimità costituzionale dell’art. 5-bis, comma 4, del decreto-legge 11 luglio 1992, n. 333, perché in contrasto con l’art. 117, primo comma, Cost., in relazione all’art. 1 del … Continua a leggere

Sezione: Civile